Mediazione dei conflitti

Mediazione dei conflitti è un servizio di mediazione volto a risolvere le controversie in via extragiudiziaria. Vi fanno parte un gruppo di mediatori qualificati indipendenti e si rivolge a singoli, aziende e organizzazioni offrendo un supporto efficace per gestire e risolvere le controversie civili e commerciali in tempi brevi, a costi preventivabili e contenuti, in via privata e riservata e tutelando i rapporti fra le parti. Nel sito è presente un elenco di mediatori attivi nella Svizzera italiana e una serie di link utili relativi alla mediazione.

È possibile trovarvi un’analisi del concetto di mediazione dei conflitti all’interno della nostra società e informazioni aggiornate, considerando anche il cambiamento che sarà introdotto dal Codice di procedura civile federale unificato che, a partire dalla sua entrata in vigore il 1. gennaio 2011, sostituirà i 26 codici di procedura civile cantonali. Infatti in esso si tende a dare maggior peso alle vie extragiudiziarie delle vertenze: in termini generali vi è stato introdotto il principio di obbligatorietà per le parti di sperimentare una conciliazione o mediazione prima di rivolgersi al tribunale. Nei casi di dispute in ambito familiare (separazione, divorzio, conflitti tra genitori e figli, conviventi, successioni ecc.) può risultare quindi molto importante rivolgersi ad un centro di mediazione proprio per affrontare in modo costruttivo, rapido e in un clima di rispetto e collaborazione tutte le problematiche in cui possono essere coinvolti non solo gli adulti, ma anche i minori. Il Centro può offrire una mediazione risolutiva per quanto riguarda ad esempio la regolamentazione del diritto di visita e risolvere con un intervento alternativo e semplice una clausola da inserire nella convenzione sulle regole accessorie al divorzio.

Condividi
call atfmr07