Consultorio giuridico donna e lavoro

Dal 1997 la FAFT, grazie ai contributi delle Confederazione e alla collaborazione con l’Ufficio federale dell’uguaglianza tra donna e uomo, gestisce il Consultorio giuridico Donna e Lavoro per promuovere e far conoscere la legge sulla parità dei sessi. Il consultorio offre consulenza a tutte le donne in difficoltà su problematiche riguardanti il lavoro, in particolare per quanto riguarda la disparità nell’assunzione o nelle condizioni di lavoro, il licenziamento, le differenze di salario, le discriminazioni nella formazione, nel perfezionamento o nella carriera, le molestie sessuali, il mobbing e, in generale, tutto quanto pesa sulla giornata della donna e tutto quanto può preoccupare le donne in relazione alla loro attività professionale.

.

Federazione Associazioni Femminili Ticino(FAFT)

La Federazione Associazioni Femminili Ticino (FAFT) ha come scopi e obiettivi quelli di riunire associazioni, gruppi, movimenti di donne e socie singole per favorirne la collaborazione, promuovere e salvaguardare la parità tra donna e uomo in ogni ambito sociale e rappresentare gli interessi delle donne nelle istituzioni politiche ed in altri enti.

La FAFT, nata con il nome di Federazione ticinese Società Femminili, è stata costituita nel 1957 allo scopo di raggruppare associazioni femminili e socie singole attive in ambito politico, sociale e culturale, per tentare, unendo le forze, di conquistare irrinunciabili diritti quali il diritto di voto e di eleggibilità. Successivamente la Federazione si è impegnata per rivendicare l’articolo costituzionale sulla parità dei sessi e un nuovo diritto matrimoniale. Molte sono state le iniziative che hanno costituito l’impegno della Federazione in una società in piena evoluzione, che ha visto la donna sempre più attiva sul piano professionale e politico.

La FAFT ha inoltre lo scopo di promuovere e salvaguardare la parità donna e uomo in ogni ambito sociale e di rappresentare gli interessi delle donne nelle istituzioni politiche e in altri enti.

.

Nell’autunno 2004 è stata pubblicata nel sito della FAFT la banca dati ORAdonna

allestita allo scopo di mettere a disposizione di media , associazioni e enti un buon numero di donne esperte nei vari campi professionali, disposte a rilasciare interviste e a partecipare a dibattiti, congressi ecc. La banca dati, finanziata dall’Ufficio federale dell’uguaglianza, ha lo scopo di aumentare la presenza femminile nei media e di dare visibilità alle competenze e al lavoro delle donne: ORAdonna contiene infatti dati su esperte della Svizzera italiana e italofone di oltre San Gottardo attive in numerose aree specialistiche. La banca dati è indirizzata in particolare ai mass media e a chiunque abbia bisogno del parere di una specialista in un determinato settore. Scopo del servizio è infatti quello di favorire la promozione delle pari opportunità, facendo conoscere al grande pubblico professioniste capaci e disposte a fornire il loro parere di esperte, con interviste per la stampa scritta e quella radiotelevisiva. Le iscritte sono pure a disposizione per corsi, congressi, gruppi di lavoro e commissioni nell’ambito delle loro competenze specifiche. La banca dati viene aggiornata periodicamente. Le donne che possiedono un diploma di studi universitari, scuole superiori o diversi anni d’esperienza in un settore specifico, possono iscriversi gratuitamente completando la scheda online.

Condividi
call atfmr07