FILASTROCCA DEI GENITORI SEPARATI

di BRUNO TOGNOLINI
Per Mattia, che attraversa la tempesta, dicembre 2014.
Ora che Mattia l’ha avuta, posso lanciarla nella bottiglia per tutti gli altri.

Accade veramente
Si sono separati
Tu non puoi farci niente
Se gli adulti sono matti

Più matto di un cavallo
Più cieca di una talpa
Non è per niente bello
Ma non hai per niente colpa

Se insieme non li vedi
Come la notte e il giorno
Saranno come i piedi
Che si fanno andare a turno

Se i muri son crollati
Lì parte un altro pezzo
Se sono separati
Tu ci puoi passare in mezzo

In mezzo c’è una strada
Che porta verso il mondo
E che dovunque vada
Non sta lì a girare in tondo

E mentre gli anni girano
Ti accorgerai che è vero
I grandi si dividono
Ma tu rimani intero

Intero fra i ricatti
Fra le ragioni e i torti
I grandi sono matti
Ma i bambini sono forti

Cavalca queste onde
Cresci con uno scatto
Che poi forse da grande
Anche tu sarai un po’ matto

Clicca qui

.

Share

Scrivi un commento

*

*