Corso-Vacanze 2010

Rovio,

dal 13 al 15 maggio

.

“Risveglia il leone che è in te!”

Auto-protezione per genitori e figli

.

Tema

L’osservazione delle preoccupazioni dei genitori mostra una chiara propensione generale dell’aumento della paura, rispetto soprattutto a fattori esterni (paura dei pedofili, paura dei bulli, paura del traffico, paura delle difficoltà e della sofferenza in generale).

Le famiglie partecipanti a precedenti edizioni del corso-vacanze hanno mostrato interesse per tematiche che riguardano l’autostima e l’autodifesa, come fonte di sicurezza nei propri mezzi.

Per le famiglie monoparentali in cui il padre, o un’altra figura di riferimento maschile, non è presente il tema sicurezza e autostima è ancora più sentito in quanto la figura maschile, già solo con la sua presenza trasmette questo senso di riparo. Inoltre va tenuto conto che la rottura dell’equilibrio familiare lascia per un tempo più o meno lungo, tutti i membri in uno stato di insicurezza generale, che ha bisogno di essere ricostruita tramite la ricerca di nuovi equilibri interiori ed esteriori.

.

Obiettivi

I membri delle famiglie partecipanti (dall’età scolare in avanti) avranno sperimentato atteggiamenti e tecniche volte alla protezione/difesa della propria persona e delle proprie sensibilità.

I genitori hanno riflettuto sulle proprie attitudini abituali rispetto alla protezione propria e della propria famiglia e sui propri desideri rispetto ad un eventuale miglioramento di queste capacità.

I genitori hanno riflettuto sulle proprie modalità di educazione sul tema e si saranno posti degli obiettivi di aggiustamento in funzione del corso ricevuto, dei propri valori e desideri.

.

Metodo

La parte pratica è gestita dalla Scuola Tatou:

Corso suddiviso in 4 ore per gli adulti e 4 ore per i bambini con i seguenti obiettivi:

Acquistare dei buoni riflessi per difendersi. In questo corso si abbordano varie tecniche di dissuasione verbale, il linguaggio corporale e tecniche fisiche semplici ma efficaci.

Alcuni contesti abbordati durante il corso:

  • Come evitare di farsi scegliere come bersaglio
  • ­Come gestire le situazioni in cui si è stai scelti
  • ­Come gestire gli attacchi verbali
  • ­Come difendersi fisicamente nel caso fosse necessario

.

La parte di riflessione è gestita da formatori interni:

Obiettivi della  riflessione sul senso di sicurezza:

  • La mia protezione: come e quanto sento il bisogno di proteggermi?
  • La mia educazione all’autoprotezione: come educo (quali valori trasmetto e come li trasmetto) i miei figli rispetto alla sicurezza, protezione e fiducia nei loro mezzi?
  • I guadagni del corso per me e per i miei figli: individuo e mi spiego l’impatto che il corso frequentato da me e dai miei figli ha su di me e immagino come desidero “importarlo” nel mio quotidiano

Articolo interno sul corso-vacanze 2010

Condividi
call atfmr07